Ci sono voluti tre mesi di accordi e negoziazioni, dopo il trionfo della cantante danese Emmelie De Forest con Only Teardrops nell’edizione 2013 (malgrado le accuse di plagio), ma alla fine la Danimarca ha deciso: sarà la capitale Copenhagen ad ospitare le tre serate del Eurovision Song Contest 2014, con le due semifinali previste per il 6 e l’8 Maggio, mentre la finale avrà luogo il 10 Maggio 2014. L’evento nella sua interezza si terrà in una location molto particolare, la B&W Hallerne sul Refshaleøen, un ex cantiere simbolo della società industriale danese che verrà riqualificato e ristrutturato in modo da poter accogliere degnamente la manifestazione e tutto ciò che la muove e la circonda. La decisione del luogo è stata fondamentale per l’approvazione decisiva dell’EBU, European Broadcasting Union, e del gruppo di riferimento dei canali televisivi europei che trasmettono l’evento. Pernille Gaardbo, il produttore esecutivo dell’Eurovision Song Contest 2014 presso la Host Broadcaster DR, si è detto estremamente entusiasta della scelta del posto:
Cercheremo di dare il benvenuto all’Europa a Copenhagen, che è una città ricca di diversità culturale, ha eccellenti infrastrutture e una varietà di alberghi. Nella venue prescelta, abbiamo la possibilità di realizzare le nostre ambizioni creative. L’intera area intorno alla B&W Hallerne sarà trasformata in Eurovision Island, l’Isola di Eurovision, dove le delegazioni, la stampa e i fan potranno stare tutti insieme.
La capitale danese Copenhagen è stata già in passato la sede ospitante di tre edizioni dell’Eurovision Song Contest, rispettivamente nel 1964, nel 2001 e nel 2005, quest’ultimo anno per l’edizione speciale del 50esimo anniversario della manifestazione. Non sono stati ancora annunciati i prezzi e la messa in vendita dei biglietti per l’Eurovision Song Contest 2014, che usciranno con tutta probabilità tra un paio di mesi; per conoscere invece i paesi partecipanti alla manifestazione e quali saranno i nomi dei loro cantanti e gruppi che

continua la lettura

L'articolo originale lo potete trovare su

Soundsblog.it

per aggiornamenti o news visitate anche Soundsblog.it, buona lettura!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>